Nuova Ricerca Vistaprint: La metá degli italiani ha sentito la mancanza dei piccoli negozi durante il lockdown.

  • Durante il lockdown, l’84% degli italiani ha acquistato dalle piccole attività, tra cui negozi e ristoranti locali
  • 7 italiani su 10 sono rimasti in contatto con le piccole attività durante il lockdown
  • Il 60% ritiene che il lockdown abbia dimostrato quanto le piccole attività siano importanti per le comunità
  • 1 italiano su 2 dichiara di voler aiutare le piccole imprese e attività a riprendersi da questa crisi

Milano, 15 luglio 2020 – Per diversi mesi la pandemia ha cambiato radicalmente le abitudini dei consumatori in tutto il mondo, comprese le abitudini di consumo. Tuttavia, con il ritorno alla nuova normalità, gli italiani stanno recuperando le loro abitudini preferite. Tra queste, hanno sottolineato l’importanza di effettuare acquisti direttamente nelle piccole attività locali, tra cui negozi e ristoranti, come dimostrato dallo studio condotto da Vistaprint, fornitore online leader in prodotti e servizi di marketing per le piccole imprese.

Nonostante il boom dell’ecommerce e degli acquisti online, durante la quarantena più dell’84% degli italiani ha effettuato acquisti dalle piccole imprese. Lo studio rivela che il fattore umano resta fondamentale al momento di effettuare un acquisto o prendere una decisione. Il 54% degli italiani ha dichiarato così di aver sentito soprattutto la mancanza di recarsi fisicamente a visitare le piccole attività durante il periodo del del lockdown.

Un altro dato importante messo in luce dallo studio rivela che 4 italiani su 6 hanno dichiarato di aver sentito la mancanza soprattutto dell’interazione personale con i titolari delle piccole attività, il contatto umano si rivela ancora fondamentale nel momento dell’acquisto.

Tuttavia, ciò non significa che gli italiani non abbiano acquistato nelle piccole imprese durante il lockdown. Infatti, più dell’84% degli italiani ha acquistato nei negozi della propria zona o comunità durante la quarantena e più del 70% è rimasto in contatto diretto con loro. A tale scopo, il mezzo più utilizzato sono stati i social network (49%) dove gli italiani commentavano con i loro post le attività delle loro piccole imprese di fiducia (33%). Il 46% ha usato il telefono per rimanere in contatto con le sue attività preferite anche durante il periodo del Covid durante cui le attività si erano ridotte drasticamente.

Per moltissimi italiani il periodo del Covid, che ha visto il blocco quasi totale delle attività commerciali, ha dimostrato ancora di più quanto le piccole imprese siano importanti e fondamentali per le comunità locali. Il 60% di loro le percepisce come attività importanti per la comunità e 1 italiano su 2 ha dichiarato che vorrebbe fare  il possibile per aiutare le piccole attività a riprendersi da questo duro periodo.

“Durante il lockdown, oltre il 50% delle piccole imprese si è trovata a dover reinventare le proprie attività e le vendite online di prodotti sono raddoppiati in risposta al Covid-19. Per cercare di garantire una ripresa con successo dopo il lockdown, le piccole imprese si sono concentrate sul rispetto di tutte le misure sanitarie per garantire la sicurezza dei propri clienti, adattando il proprio modello di business per far fronte le nuove abitudini di consumo. Inoltre, le piccole imprese hanno modificato alcuni prodotti di marketing, trasformando i prodotti stampati personalizzati in uno dei principali formati per promuovere la propria attività”, ha commentato Simon Braier, Direttore di Customer Strategy di Vistaprint.

Ora, una volta superato il peggio, 3 italiani su 5 riconoscono che la pandemia ha dimostrato l’importanza delle piccole imprese per le comunità locali. L’unica condizione che gli italiani ritengono necessaria per tornare alla piena attività è la sicurezza. Più del 78% ritiene essenziale che il personale e i clienti che frequentano i negozi indossino le mascherina. 

“Vogliamo supportare i nostri clienti costantemente per aiutarli ad  adattarsi alle nuove sfide che la crisi del coronavirus ha portato e porterà. In questo contesto vogliamo aiutare i proprietari delle piccole imprese a continuare il loro lavoro con successo e in sicurezza”, ha dichiarato Laksamy Faymany, responsabile marketing di Vistaprint per l’Europa meridionale.

Lo studio mette in risalto che la tendenza non sarà temporanea. In seguito al lockdown, il 47% degli italiani ha dichiarato di sentirsi ancora più incoraggiato a sostenere le piccole attività come ristoranti o piccole aziende locali.

VISTAPRINT

Vistaprint, azienda del gruppo Cimpress, aiuta i piccoli imprenditori a promuovere la loro attività e fornisce prodotti per il marketing progettati da esperti del settore, aggiornati e personalizzati. Vistaprint offre un’ampia gamma di prodotti per il marketing da personalizzare, l’accesso in tempo reale a idee e consigli degli esperti per chi è in cerca di ispirazione e un’esperienza semplice e intuitiva per chi invece sa esattamente cosa desidera. per ulteriori informazioni visita il sito https://vistaprint.it